venerdì 12 giugno 2009

Estate alle porte attenzione alle punture di insetti!


L'estate ormai è imminente e con essa, fiori e soprattuto tanti tanti insetti, che nella loro vita sono soliti venire a contatto anche con gli uomini, talvolta pungendoli o mordendoli e causando a volte anche dei veri e propri problemi.

Bisogna innanzitutto dire che a mordere o pungere non sono solamente i più comuni insetti come zanzare, api, vespe ma anche altre forme come acari, pidocchi, pulci e altri. Molti di questi parassiti attaccano gli animali e poi possono anche "trasferirsi" all'uomo.

Gli effetti immediati che provocano le punture di questi insetti o parassiti sono un gonfiore locale, accompagnato spesso da prurito e da forte arrossamento. In alcuni soggetti le punture possono portare anche ad immediate reazioni allergiche, talvolta talmente forti da preferire un ricorso all'ospedale. Un secondo rischio è dovuto al grattarsi dovuto al prurito che può causare delle infezioni alla pelle.

Per contrastare efficacemente questi rischi però, ci sono diversi modi.

Adottare misure di precauzione, credo sia la soluzione più diffusa, risolvere a monte il problema, usando spry contro gli insetti, ma attenzione! L'intolleranza a questi prodotti può essere nociva per la salute della persona.

Estrarre il pungiglione
, capita che alcuni insetti lasciano il loro appuntito pungiglione all'interno del nostro corpo, è bene estrarlo il prima possibile.

Lavare la zona colpita e tenere del ghiacccio freddo per rallentare la diffusione del veleno.


Se questi metodi risultano essere insufficienti e il problema di arrossamento, gonfiore e prurito persiste per 2/3 giorni rivolgersi ad un medico.

1 commento:

  1. Ciao.
    Si, è proprio vero. Alcune reazioni allergiche, in rari casi, sono delle vere e proprie emergenze.

    http://prontosoccorso.eumed.org/

    RispondiElimina

Ciao, i commenti sono moderati, questo significa che saranno prima letti da me che gestisco il blog, assolutamente non per togliere la parola a nessuno, ma per evitare spiacevoli sorprese!

Lascia il tuo commento e torna a trovarmi!