domenica 18 ottobre 2009

Attento al cane! Cronaca di un incidente sfiorato


Ore 7.45 in auto, radio accesa, andatura lenta, ancora assonnato in viaggio verso l'università. D'un tratto, una macchina ferma a sinistra, un cane grande e bianco, spunta correndo verso l'altro ciglio della strada. Attimi di assoluto terrore. Freno, strada umida, sterzo, forse lo prendo forse no. Urlo:"NO!".
Pensavo di non farcela, è salvo. Nemmeno un graffio.

Il pensiero va ai tanti gatti e cani che troppo spesso stramazzano colpiti da auto, talvolta colpevoli, talvolta semplicemente complici della ingenua impulsività degli animali. Il pensiero vola e va anche a quei padroni che spesso abbandonano cani non abituati a vivere tra le trafficate strade e che trovano la morte, troppo facilmente.

Grande cane bianco, spero tu stia bene ovunque tu sia.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, i commenti sono moderati, questo significa che saranno prima letti da me che gestisco il blog, assolutamente non per togliere la parola a nessuno, ma per evitare spiacevoli sorprese!

Lascia il tuo commento e torna a trovarmi!