giovedì 27 ottobre 2011

"Testudines" o "Chelonia" - Tartaruga!

La famiglia dei testudines o chelonia comprende i rettili comunemente conosciuti come tartarughe o testuggini.
La tartaruga disse a Zeus: "Voglio una casa tutta per me, in modo che vi possa entrare solo chi dico io!". Zeus rispose: "Avrai una casa tutta tua, ma ci potrai entrare solo tu!." (cit. da Esopo)
E una casa le tartarughe ce l'hanno... E' il loro guscio protettivo molto resistene, la cui parte superiore si chiama "carapace", mentre la parte inferiore prende il nome di "piastrone". Le tessere di carapace e piastrone sono chiamati scuti.
Più precisamente con il termine tartaruga si intendono gli esemplari acquatici (di fiumi, laghi e mari). Esse sono onnivore, si alimentano di pesce, lattuga, frutti di bosco e possono raggiungere gli 8 km/h.
Mentre si dicono testuggini gli esemplari adatti alla vita terrestre. La loro alimentazione è più erbivora, varia dalla frutta ai cactus. Esse raggiungono appena i 100 m/h.

Curiosità!
- La tartaruga dello Yangtze, ha un guscio molle. Esistono solo 4 esemplari di cui solo una femmina.
- La tartaruga alligatore ha un' escrescenza rosa sulla lingua a forma di verme per cacciare pesce.
- Le tartarughe giganti, solo 15000 esemplari. Le più note quelle delle Galapagas e delle Seychelles (lunghe dai 2 ai 3 metri, alte 1 metro e pesano più di 200 kg).

Vediamo qualche immagine della tartaruga!

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, i commenti sono moderati, questo significa che saranno prima letti da me che gestisco il blog, assolutamente non per togliere la parola a nessuno, ma per evitare spiacevoli sorprese!

Lascia il tuo commento e torna a trovarmi!